Indietro

Autore: Roberto Crepaldi

SPC – Spiral Project Canvas – il diagramma di rappresentazione dei progetti

SPC – Spiral Project Canvas Come rappresentare l’avanzamento di un progetto di consulenza. Noi di IMS siamo spesso impegnati in progetti di miglioramento e ottimizzazione del Reporting direzionale, prevalentemente nelle imprese di costruzioni. Questo significa affrontare la complessità attraverso un’attenta analisi dei processi e del transito dei...

GDPR – Nuovi adempimenti (anche per le imprese di costruzioni)

  GDPR - Cosa c’è da sapere Vista la crescita esponenziale dei dati digitali la Comunità Europea ha approvato il regolamento GDPR-  General Data Protection Regulation per uniformare la gestione a livello europeo. Il quadro normativo di riferimento è il seguente: M 163/2013 – (http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2014/02/14/14G00018/sg) e successive modifiche. Regolamento...

Qui ci vuole un mago!

Magic Training – il Team Building per coinvolgere i collaboratori in modo emozionale

Prima dei numeri ci sono le Persone!

Noi di IMS entriamo nelle aziende per realizzare progetti che hanno a che fare con i numeri, le prestazioni e le performance.

Dai sistemi di controllo di gestione al miglioramento del rapporto banca – impresa, fino ai sistemi gestionali certificabili. Cerchiamo di individuare, insieme agli imprenditori, la strada possibile verso il cambiamento necessario e irrimandabile.

In sintesi proviamo a creare cultura d’azienda.

Trasloco e Team Building

Ovvero come cambiare ufficio senza litigare

Il trasloco da un ufficio all’altro per una società di consulenza è senza dubbio una scocciatura.

Negli Stati Uniti d’America è la seconda causa di divorzio (non ricordo la fonte), ci sarà un perché!

L’ho scoperto quando noi di IMS abbiamo deciso di cambiare ufficio per passare dalla sede storica di via Quadrato, 16 a Villafranca al Coworking Palazzo Vittoria ( http://www.palazzovittoria.it/word/ ), sempre a Villafranca. Senza dubbio uno spazio molto più prestigioso e più adatto a quello che è diventata IMS negli ultimi tempi. La scelta è stata ben ponderata e decisa all’unanimità da tutti i soci e i partner esterni. Abbiamo quindi iniziato il passaggio con entusiasmo e consapevoli che si trattava di un momento importante e che rappresenta un vera svolta.

3 h in 1 rettangolo

Ma lo strumento del Business Model Canvas è applicabile anche al settore costruzioni?

Ogni progetto imprenditoriale, sia relativo ad una start up piuttosto che riferito ad una realtà esistente, necessità di uno strumento informativo per sostanziare la comunicazione verso l’esterno e soprattutto verso i finanziatori e investitori. Solitamente questo compito è affidato al business plan, uno strumento consolidato e di comune utilizzo che è composto da una sezione descrittiva ed una numerica che riassume gli impatti economico-finanziari e patrimoniali del progetto illustrato. Lo strumento è molto utilizzato nella rappresentazione dei progetti ed è parte integrante di ogni fascicolo informativo che la banca predispone a seguito di richiesta di finanziamento da parte dell’impresa di costruzioni (ad esempio per un progetto di sviluppo immobiliare).

Cambio di paradigma

L’imprenditore e l’approccio al cambiamento nel settore costruzioni

Nel linguaggio comune un paradigma è un modello di riferimento, un termine di paragone. La parola deriva dal greco antico paràdeigma, che significa esemplare, esempio (fonte: Wikipedia).

Affrontare il mercato delle costruzioni oggi in Italia significa per l’imprenditore interpretare una situazione in continua e turbolenta evoluzione e governare una complessità crescente. Adeguarsi significa cambiare paradigma, modificare il modo di fare impresa, diventando ancora di più imprenditori. Ma intanto quali sono gli obiettivi del cambiamento? da dove partire?